TU MISCUGLI LE BANANE

Ma chi erano Le Figlie del vento? Le Charlie’s Angels di casa nostra? Delle streghe? La risposta femminile ante litteram agli Elii e agli Squallor? Forse hanno inventato il surrealismo ortofrutticolo con una canzone dal ritornello nonsense: Sugli Sugli Bane Bane tu miscugli le banane. Canzone che presentarono al Festival di Sanremo del 1973. Il loro primo album si intitola I carciofi son maturi se li mangi poco duri e contiene tra l’altro pezzi firmati dal cantautore Roberto Vecchioni. No, non quello di Luci a San Siro. Ma il fratello, quello che alle feste rimorchiava sempre la più carina e che raccontava barzellette sporche per far ridere i compagni di classe. Quello che ha mollato l’università per aprire un chiringuito in Kenya. Che ha scritto la sigla dei Barbapapà e di Donna felicità, grande successo dei Nuovi Angeli.

Annunci