Il collettivo Mauro Repetto nasce a Milano nel 2003. Per cinque anni non pubblica nulla: teorizza solamente. Nel 2008 si palesa in Rete con la sua prima opera, il blog Cultura Pop. Dopo poche settimane è sulla homepage di Repubblica.it. Il collettivo Mauro Repetto è composto da tre persone, MR1 (trader cui la crisi delle borse fa una pippa), MR2 (pigro impiegato statale impermeabile ai luoghi comuni sulla categoria) e MR3 (disoccupato cui la crisi occupazionale non ha cambiato di una virgola l’esistenza). Il collettivo Mauro Repetto si chiama così in omaggio a Mauro Repetto, “il biondino degli 883” che rinunciò a successo, soldi e fama (e tutto ciò che queste tre cose si portano dietro) per ritirarsi a vita privata. “Un uomo libero. Il vero, unico simbolo generazionale partorito dall’Italia dei ‘90, pronto a sacrificarsi in nome degli ‘80 per gli anni Zero. Uno che ovunque sia adesso, di sicuro sta alla grande”.

collettivomaurorepetto@culturapop.it

Annunci